Serata pro Ucraina al Teatro Garibaldi di Modica. Raccolta fondi coordinata dalla Misericordia di Modica - Modica 14 aprile 2022 - misericordia rosolini

Misericordia di Rosolini
OdV
"fare il bene ti fa bene"
Vai ai contenuti

Serata pro Ucraina al Teatro Garibaldi di Modica. Raccolta fondi coordinata dalla Misericordia di Modica - Modica 14 aprile 2022

SERATA PRO UCRAINA AL TEATRO GARIBALDI DI MODICA
RACCOLTA FONDI COORDINATA DALLA MISERICORDIA DI MODICA
Modica 14 aprile 2022


Nella splendida cornice del Teatro Garibaldi di Modica, si è svolta ieri sera, 13 aprile 2022, la Serata pro Ucraina, lo spettacolo di beneficenza per aiutare i bambini orfani ucraini già arrivati in Italia, attraverso una raccolta fondi, coordinata dalla Misericordia di Modica, da destinare all’apposito fondo istituito dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia.
I tantissimi ospiti presenti, accolti dalla simpatia delle volontarie e dei volontari della Misericordia della Contea, sono stati deliziati dalle letture tratte da testi di Dostoevskij, Cechov e Gogol, magistralmente interpretati da attori delle compagnie teatrali Controscena e Piccolo Teatro, dalla "Suite dal balletto Excelsior" a cura del Centro Internazionale Danza di Modica sulle coreografie di Ugo Dell'Ara, nonché da gradevoli momenti musicali a cura del Liceo Musicale G. Verga di Modica.
Nel loro saluto, l'assessore alla Cultura, Maria Monisteri Caschetto, e il sovrintendente della Fondazione Teatro Garibaldi, Giorgio Cannata, hanno manifestato la totale adesione del Comune di Modica e della Fondazione all'iniziativa, auspicando una pace duratura per i popoli coinvolti, Russi compresi.
A conclusione dello spettacolo, il governatore della Misericordia di Modica, dott. Angelo Gugliotta, ha ricordato l'impegno delle Misericordie italiane nel sostegno e nell'aiuto in favore degli Ucraini, soprattutto dei bambini orfani già presenti in Italia ed ha ringraziato tutti i modicani per la loro generosità.
Maria Grazia Scatà, presidente delle Misericordie delle province di Ragusa e Siracusa, nel portare i saluti del Presidente della Federazione Siciliana delle Misericordie, Santino Mondello, ha elogiato l'iniziativa, che si aggiunge alle raccolte pro Ucraina effettuate dal Coordinamento iblo-aretuseo "a dimostrazione dell'impegno costante delle Misericordie del territorio in favore di chi si trova nel bisogno".
Il governatore della Misericordia di Rosolini, Nino Savarino, intervenuto quale membro del Collegio Nazionale dei Probiviri, ha portato i saluti del Presidente Nazionale, dott. Domenico Giani, ed ha sottolineato la mobilitazione immediata di Confederazione, "già all'indomani dello scoppio della guerra", per portare aiuti ai rifugiati Ucraini e l'impegno personale del Presidente che si é recato in Polonia, al confine con l'Ucraina, per visitare i campi profughi e rendersi conto delle ulteriori necessità.
Lo scorso marzo, infatti, il Presidente Giani, accompagnato da Elio di Leo, delegato nazionale delle emergenze e da Gionata Fatichenti, direttore nazionale delle emergenze, ha incontrato le autorità ecclesiali ed istituzionali Ucraini nonché il cardinale polacco Stanislaw Dziwisz, con lo scopo, fra le altre tante attività di aiuto concreto, di organizzare proprio iniziative di tutela e accoglienza dei minori.
"Se ci fate caso" ha concluso Savarino, "i colori istituzionali delle Misericordie, giallo e ciano, richiamano i colori della bandiera ucraina. Ecco, stasera condividiamo i colori della vita contro il buio della follia".
codice fiscale 92008080894
Torna ai contenuti