Recita del Santo Rosario del venerdì di quaresima - Rosolini 26 febbraio 2021 - misericordia rosolini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Recita del Santo Rosario del venerdì di quaresima - Rosolini 26 febbraio 2021

RECITA DEL SANTO ROSARIO DEL VENERDI' DI QUARESIMA
Rosolini 26 febbraio 2021


Come promesso nella cerimonia di consegna del Pugnale Ligneo dell’Addolorata che si è celebrata lo scorso 18 febbraio, i confratelli si sono ritrovati stasera in sede per la recita del Santo Rosario del venerdì, di fronte alla cappella del Buon Samaritano, dove il Pugnale è conservato.
Come atto devozionale” si legge nel verbale di donazione del pugnale d’argento e di consegna di quello di legno “i confratelli della Misericordia, nel chiedere umilmente alla Madre Addolorata abbondanti grazie e protezione per la Confraternita, per tutti confratelli e volontari, per le Misericordie d’Italia, per gli ammalati, gli anziani, gli emarginati e i poveri, per la Città di Rosolini, implorando al contempo pace per tutto il mondo e la sua liberazione dalla pandemia da covid 19 e da ogni male, fanno voto di recitare nei Venerdì di Quaresima il Santo Rosario”.
È un importante momento comunitario che mette al centro della vita della Misericordia la preghiera.
Ogni nostra opera ha senso se vissuta nella dimensione evangelica: l’amore per il prossimo sofferente.
La preghiera ci aiuta a vivere consapevolmente la nostra missione e a superare le difficoltà del nostro essere volontari.
È l’Addolorata, madre di Misericordia, a cui ci siamo affidati, che ci sostiene nel nostro cammino.

 
Copyright 2020. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu