Non si fermano gli sbarchi al porto di Pozzallo - Pozzallo 30 maggio 2022 - misericordia rosolini

Misericordia di Rosolini
OdV
"fare il bene ti fa bene"
Vai ai contenuti

Non si fermano gli sbarchi al porto di Pozzallo - Pozzallo 30 maggio 2022

NON SI FERMANO GLI SBARCHI AL PORTO DI POZZALLO
Pozzallo 30 maggio 2022


Questa mattina 295 migranti, soccorsi al largo della Libia dalla nave Ocean Viking della ONG Sos Mediterranee, dopo dieci giorni trascorsi in mare, sono sbarcati al porto di Pozzallo. Ieri sera era stata data l’autorizzazione all'attracco dalle autorità italiane.
Fra loro 48 minori, il più piccolo dei quali di appena 3 anni.
C’erano anche quattro donne in stato di gravidanza. Sono cinque i migranti che sono stati trasferiti presso l’Ospedale Maggiore "Nino Baglieri" di Modica per traumi e ferite varie.
Sul posto anche una nostra squadra di protezione civile per fornire assistenza sanitaria, formata dal responsabile Salvatore Magrì e da Nino Armeri.
“Ogni volta per noi, vedere donne e uomini che fuggono dalla loro terra, dalla fame, dalla guerra, dalle prevaricazioni e che affrontano viaggi pieni di incognite e pericoli per sperare in qualcosa di meglio per loro e per i loro figli, è sempre un momento di grande tristezza” ha raccontato Salvatore Magrì. “Ci sentiamo interpellati in prima persona: non possiamo fare finta di niente o, peggio, abituarci a simili inumane condizioni. Se poi fra i migranti ci sono anche bambini, che soffrono per le assurde regole degli adulti, allora vuole dire che il mondo sta andando a rotoli. E fossimo noi al loro posto? E se ci fossero i nostri figli?”.
codice fiscale 92008080894
Torna ai contenuti