Nata a Palermo la Federazione delle Misericordie di Sicilia - Palermo 26 febbraio 2022 - misericordia rosolini

Misericordia di Rosolini
OdV
"fare il bene ti fa bene"
Vai ai contenuti

Nata a Palermo la Federazione delle Misericordie di Sicilia - Palermo 26 febbraio 2022

NATA A PALERMO LA FEDERAZIONE DELLE MISERICORDIE DI SICILIA
SANTINO MONDELLO PRESIDENTE: “PRONTI AD ESSERE PUNTO DI RIFERIMENTO DEL VOLONTARIATO SICILIANO”
Palermo 26 febbraio 2022


È stata costituita questa mattina (alle 13,11) a Palermo, presso la Sala Convegni della sede operativa palermitana della Misericordia di Piana degli Albanesi, la Federazione delle Misericordie di Sicilia OdV.
Presenti alla firma dell’Atto Costitutivo e dello Statuto, rogati dai notai Enrica e Maurizio Lunetta, i rappresentanti di 27 Misericordie Siciliane, oltre al Correttore Regionale don Calogero Falcone, al Consigliere Nazionale Salvatore Montaperto (Misericordia di Campobello di Licata), al Saggio Nazionale Annalisa Schillaci (Misericordia di Pedara) e ai coordinatori provinciali di Trapani, Lorenzo Acerro (Misericordia di Trapani S. Alberto) e di Ragusa-Siracusa, Maria Grazia Scatà (Misericordia di Rosolini).
Questi i rappresentanti delle Misericordie presenti:
Vito Petrotta – Piana degli Albanesi (PA)
Carmelo Vaccaro – Campobello di Licata (AG)
Filippo Vitale – Canicattì (AG)
Giovanni Bertuna – Santa Maria di Ognina (CT)
Alfredo Distefano – Pedara (CT)
Alessandro Dario Colombo – Catania Porto (CT)
Giovanni Giuffrida – Misterbianco (CT)
Ugo Bellini – San Giovanni La Punta (CT)
Davide Di Fabrizio – Enna
Luigi Muscarella – Vallelunga Pratameno (CL)
Santo Cantali – Regalbuto (EN)
Santino Mondello – San Piero Patti (ME)
Giuseppe Nastasi – Spadafora (ME)
Tonino Gianluca Ruggeri – Messina
Andrea Arena – Patti (ME)
Maria Concetta Brundo – Letojanni (ME)
Fausto Faulisi – Alimena (PA)
Mario Riggio – Bompietro (PA)
Concetta Calabrese – Valledolmo (PA)
Anna Oltremare – Marineo (PA)
Antonino Pane – Melilli (SR)
Concetto Campisi – Pachino (SR)
Roberto Rapaglià – Floridia (SR)
Vito Baresi – Partanna (TP)
Carmela Anselmo – Mazara del Vallo (TP).
Mancava, perché in quarantena per la positività al Covid-19, il nostro Governatore, Nino Savarino, che sarebbe intervenuto quale membro del Collegio Nazionale dei Probiviri.
Con l’atto costitutivo sono state assegnate le seguenti cariche.
Direttivo
Santino Mondello - Presidente
Salvatore Montaperto - Vicepresidente
Santo Cantali - Tesoriere
Alfredo Distefano - Segretario
Don Calogero Falcone - Correttore Regionale Federazione
Collegio dei Probiviri
Sebastiano Leonardi (Misericordia di Acireale)
Roberto Rapaglià (Misericordia di Floridia)
Davide Di Fabrizio (Misericordia di Enna)
Revisori dei Conti
Giovanni Giuffrida (Misericordia di Misterbianco)
Andrea Arena (Misericordia di Patti)
Fausto Faulisi (Misericordia di Alimena)
Il Consiglio Direttivo sarà definito entro 6 mesi.
Gli organi così designati gestiranno la neo Federazione per i prossimi due anni, allo scadere dei quali si terranno le prime elezioni.
Sono molto soddisfatto del risultato che le Misericordia siciliane hanno raggiunto questa mattina con la costituzione della Federazione” ha dichiarato il presidente regionale Santino Mondello. “È il coronamento di anni di lavoro e gestazione ed è l’inizio di un maggiore e rinnovato impegno del Movimento Siciliano chiamato a confrontarsi e ad affrontare le tante e nuove sfide sociali e sanitarie che ci aspettano già da domani, avendo ben chiare le criticità proprie della nostra Isola, aggravate dal periodo pandemico. Le Misericordie della Sicilia vogliono diventare un punto di riferimento certo del volontariato e del terzo settore siciliano e intendiamo muoverci in sinergia con la Confederazione Nazionale e nel solco dei principi cristiani e sociali che fanno parte del nostro patrimonio irrinunziabile. Ringrazio tutte le Misericordie siciliane a cui chiedo di essere motore vitale della Federazione”.
Nel corso dei lavori costituenti, è intervenuto, in video conferenza, il Presidente Nazionale della Misericordie d’Italia, Domenico Giani per un breve saluto e per sottolineate l’importanza del momento e la sua vicinanza alle Misericordie di Sicilia. “Continuiamo a servire la persona e a svolgere con dedizione il servizio al fratello. In questo ci aiuterà il Sinodo delle Misericordie RigenerAzione, nato in risposta alla chiamata di Papa Francesco, che ci farà riscoprire le nostre radici, rileggere il presente e orientarci nel futuro”.

codice fiscale 92008080894
Torna ai contenuti