Il Rientro dell’Addolorata: è ripresa la processione devozionale della Misericordia di Rosolini - Rosolini 14 aprile 2022 - misericordia rosolini

Misericordia di Rosolini
OdV
"fare il bene ti fa bene"
Vai ai contenuti

Il Rientro dell’Addolorata: è ripresa la processione devozionale della Misericordia di Rosolini - Rosolini 14 aprile 2022

IL RIENTRO DELL’ADDOLORATA: È RIPRESA LA PROCESSIONE DEVOZIONALE DELLA MISERICORDIA DI ROSOLINI
Rosolini 14 aprile 2022


Dopo due anni di fermo a causa della pandemia, è ripresa la processione del “Rientro dell’Addolorata”: i confratelli riportano in Chiesa Madre la statua dell’Addolorata in vista della processione del Venerdì Santo.
L’atto devozionale, molto caro alla Misericordia di Rosolini, da sempre legata alla Mamma Addolorata, è iniziato alle 23:30 di ieri 14 aprile, Giovedì Santo, e si è snodato attraverso le vie G. Maltese, V. Arancio, Rapisardi, Bellini, corso Savoia e piazza Garibaldi, giungendo in Chiesa poco dopo la mezzanotte.
Come ogni anno, la "vestizione della statua" è stata curata da Pinuccia Di Mari.
A differenza del 2019, quando non faceva freddo e non spirava un filo di vento, ieri sera il tempo non era affatto dei migliori. Il vento e il freddo hanno limitato la presenza dei devoti. Ciò nonostante, la processione è stata suggestiva e intimamente partecipata: il silenzio della notte, le strade deserte, le case chiuse, l’ovattato vocio dei volontari, la recita del Santo Rosario, ricordavano la “solitudine del dolore”.
La statua dell’Addolorata sembrava raccogliere il dolore dell’umanità, il dolore del silenzio, senza “compagnia”: la sofferenza è solitaria perché, anche quando gli amici ti si stringono attorno, rimane sola nel tuo intimo e prende ogni cellula del tuo corpo. Il pensiero non poteva non andare alle mamme che hanno perso i loro figli per la dannata guerra che sta sconvolgendo l’Ucraina.
Cosa possiamo fare noi di fronte al dolore, se non pregare?
Recitavamo nel Santo Rosario del primo venerdì di quaresima: “O Maria, tu che hai conosciuto il dolore più grande ai piedi della Croce, fa che non rimanga inascoltata la supplica che indegnamente rivolgiamo a Tuo Figlio. Per la tua potente intercessione possa Egli convertire il cuore dell’uomo e donare Pace al mondo intero”.
codice fiscale 92008080894
Torna ai contenuti