Gli eletti all'Assemblea di Campi Bisenzio - Firenze 21 giugno 2021 - misericordia rosolini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli eletti all'Assemblea di Campi Bisenzio - Firenze 21 giugno 2021

GLI ELETTI ALL'ASSEMBLEA DI CAMPI BISENZIO
Firenze 21 giugno 2021


Concluso lo spoglio, la composizione di tutti gli Organi Confederali è ormai completa.
Il Presidente Nazionale, Domenico Giani, della Misericordia di Arezzo, ha ricevuto l'85% dei consensi: un’affermazione quasi plebiscitaria che dimostra il desiderio del Movimento di cambiare pagina e passo verso le nuove sfide sociali.

Ed ecco cos’è accaduto negli altri Organi.

Nel Consiglio Nazionale, gli eletti a suffragio Universale sono:
1. Bellini Ugo
2. Brunini Gabriele
3. Acampora Maria Michela
4. Signori Ilaria
5. Intaschi Aldo
6. Di Leo Elio
7. Valboni Andrea
8. Biancalani Cristiano
9. Bitossi Marco
10. Montaperto Salvatore
11. Barbieri Mareno.
Di questi 11 eletti, 2 sono siciliani: Ugo Bellini della Misericordia di San Giovanni La Punta (CT), presidente uscente e più votato tra i consiglieri, e Salvatore Montaperto della Misericordia di Campobello di Licata (AG).
Gli altri nove consiglieri sono così suddivisi.
7 della Toscana: Gabriele Brunini della Misericordia di Borgo a Mozzano (LU), Ilaria Signori della Misericordia di Agliana (PT), Intaschi Aldo della Misericordia di Camaiore di Lido (LU), Andrea Valboni della Misericordia di Siena, Cristiano Biancalani della Misericordia di Campi Bisenzio (FI), Marco Bitossi della Misericordia di Montelupo (FI) e Mareno Barbieri della Misericordia di Bagnone (MS);
1 della Campania: Maria Acampora della Misericordia di Pompei (NA);
1 della Lombardia: Elio Di Leo della Misericordia di Arese (Mi).
A costoro vanno aggiunti i Consiglieri Nazionali eletti a suffragio regionale che, per la Sicilia, è Santo Cantali della Misericordia di Regalbuto (EN).

Nel Collegio dei Probiviri gli eletti sono:
1. Pagliai Francesco
2. Salvadori Paola
3. Sanna Paolo
4. Savarino Antonino
5. Califano Giuliano.
Dei questi 5 eletti, 3 sono toscani: Francesco Pagliai della Misericordia di Empoli (FI), Paola Salvadori della Misericordia di Castiglion Fiorentino (AR) e Paolo Sanna della Misericordia di Pisa; 1 è della Campania: Giuliano Califano della Misericordia di Salerno; 1 della Sicilia: Antonino Savarino della Misericordia di Rosolini.

Nel Collegio dei Saggi gli eletti sono:
1. Basetti Sani Giovangualberto
2. Schillaci Annalisa
3. Cerulli Roberto.
Di questi 3 eletti, 2 sono toscani: Roberto Cerulli della Misericordia di Porto Santo Stefano (GR) e Giovangualberto Basetti Sani della Misericordia di Firenze e 1 è siciliana: Annalisa Schillaci della Misericordia di Pedara (CT).

La Toscana, quindi ed ovviamente, ha fatto la parte del leone: ben 12 confratelli eletti su 19 membri totali nei 3 Organi Confederali. Segue la Sicilia con 4 confratelli eletti, la Campania con 2 confratelli eletti e chiude la Lombardia con 1 confratello eletto.
A costoro devono aggiungersi i consiglieri nazionali eletti su base regionale.

I quattro confratelli siciliani eletti appartengono 2 al Coordinamento di Catania, 1 al Coordinamento di Caltanissetta-Enna e 1 al Coordinamento di Siracusa-Ragusa.

 
Copyright 2020. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu