firmate due convenzioni con il Tribunale di Siracusa - 26 giugno 2019 - misericordia rosolini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

firmate due convenzioni con il Tribunale di Siracusa - 26 giugno 2019

FIRMATE DUE CONVENZIONI CON IL TRIBUNALE DI SIRACUSA

Siracusa 26 giugno 2019 | news


Sono state sottoscritte il 26 giugno scorso due convenzioni con il Tribunale di Siracusa riguardanti lo svolgimento di lavori non retribuiti di pubblica utilità di soggetti ammessi alla messa alla prova e lo svolgimento di attività da parte di persone condannate ai lavori di pubblica utilità.
Alla presenza del dott. Stefano Papa, direttore dell'UEPE di Siracusa (Ufficio Esecuzioni Penali Esterne), la dottoressa Giuseppina Storaci, Presidente della Sezione Penale del Tribunale, e del nostro governatore, avv. Antonino Savarino, accompagnato dal responsabile dell'Ufficio Amministrazione della Confraternita, Nino Armeri, hanno proceduto a sottoscrivere le due convenzioni che consentono alla nostra Misericordia di allargare il campo delle proprie attività sociali, attraverso una collaborazione con gli organi di giustizia mirata al reinserimento sociale di quanti hanno infranto la legge ma intendono percorrere, nella consapevolezza dell'errore commesso, la strada della legalità e della rieducazione sociale.
"Con queste convenzioni la nostra Confraternita dà concretezza all'opera di misericordia che ci invita ad aiutare coloro che hanno violato le regole sociali per sostenerli nel loro reinserimento nella comunità. Ero in carcere e siete venuti a trovarmi (cfr. Matteo 25,36) è l'invito rivolto a tutti i credenti" ci ha detto Maria Grazia Scatà, responsabile dei rapporti con le strutture esterne della Misericordia.
"La presenza di questi nostri amici in sede metterà in moto un meccanismo virtuoso di reciprocità. Loro si sentiranno accolti e vivranno l'esperienza della gratuità del servizio in favore della collettività e delle persone che soffrono, noi capiremo quanto sia importante il rispetto della legge e il non abbandonare mai la strada della legalità, dell'onestà e della solidarietà sociale" ha aggiunto Salvatore Magrì, vice governatore.
Le due convenzioni hanno la durata di un anno.

 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu