festa di primavera inoltrata - 8 giugno 2019 - misericordia rosolini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

festa di primavera inoltrata - 8 giugno 2019

FESTA DI PRIMAVERA INOLTRATA… ANZI ESTATE PIENA ANTICIPATA

Rosolini 9 giugno 2019 | news


I volontari l’hanno voluta chiamare “festa di primavera inoltrata” la festa che si è svolta ieri, 8 giugno 2019, nel parco macchine della nostra Misericordia.
In realtà, la festa di primavera era stata programmata per lo scorso mese di maggio, ma problemi sorti all’ultimo momento hanno costretto gli organizzatori a rinviarla a data da destinarsi.
La giornata di ieri non può certo definirsi tipicamente primaverile. Con 40 gradi e senza un filino di vento, era più che estate. Dopo un maggio assolutamente pazzo, con giornate di pioggia e freddo, giugno sta regalando, forse un po’ troppo presto, un caldo estivo che reclama refrigeranti soste balneari.
La festa è stata incentrata sulle polpette.
Proprio così: i ragazzi dell’Area 3, capitanati dal responsabile Salvatore Cataudella, hanno preparato e proposto per la cena serale polpette di carne, di patate, al sugo e con altri condimenti che hanno deliziato anche i palati più fini.
C’è stato posto anche per una estemporanea spaghettata.
Il dolce, preparato da Sara Spatola, maestra pasticciera, e le angurie fresche hanno adeguatamente completato una piacevolissima serata, resa gradevole anche dal suono di brani musicali evergreen.
“Sono d’avvero contento quando vedo i volontari riunirsi per stare insieme” ci ha detto ieri il governatore Nino Savarino. “La festa di primavera inoltrata si inserisce nel solco dei cosiddetti momenti di aggregazione. Stare assieme, discutere degli argomenti più disparati, divertirsi al racconto di una barzelletta, ascoltare storie e magari accalorarsi per la propria squadra del cuore, sono salutari per la vita associativa. Ci si incontra e ci si conosce sempre più e meglio e questo crea comunione, vicinanza e amicizia. Sono poi felice di vedere alcune ragazze del servizio civile rimanere a cena con noi e altre, nonostante il sabato sera, venire a farci compagnia e consumare assieme il dolce e la frutta. Questo vuol dire che anche per loro la Misericordia sta diventando qualcosa di più che il semplice luogo dove svolgere il loro servizio. Vuol dire che sta nascendo un legame e un’empatia che li porterà ad essere testimoni fra i giovani”.
L’appuntamento è per la XXIV festa della Misericordia che si svolgerà il 12, 13 e 14 luglio prossimi al verde a valle.

Per le foto clicca qui
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu